Sola la migliore vince

È stato terminato il momento in cui c’è la grande o la piccola squadra oppure grande o piccolo paese del calcio. Adesso parlando del calcio la fortuna per guadagnare la partita o la coppa risulta uguale. Il nome di un paese non dice più niente per guadagnare o meno una partita.

Hanno la stesa fortuna per vincere

La coppa del mondo non cade due volte successivamente a un solo paese questi scorsi anni, la mano cambia ogni sessione. L'ordine mondiale di chi è la migliore squadra lo prova anche, il fatto che il Belgio una squadra che non ha mai vinto la coppa del mondo ma tiene il primo posto delle migliori squadre nel mondo. Abbiamo potuto controllare questo con l’Euro 2021 e la coppa America 2021 in cui tante delle squadre diciamo “piccole” che quasi sconosciute nelle fasi finali della competizione di questo tipo riescono a cadere le"grandi" squadre.

Anche « La Squadra Azzurra »  apparteneva a quella categoria durante l'ultima coppa del mondo il fatto che ha perso la partita di fronte ai Svedesi  in cui ha tirato una lezione mostrando quest’anno la loro potenza nel livello della competizione di questa disciplina.

La fortuna e la delusione

Al contrario, quest’anno ad esempio la Francia se ne frega la Svezia ha pagato tanto e delusa proprio di aver perso la partita anzi che nel calcio di rigore però essendo campione del mondo in titolo ma ha perso la partirà presto così sarebbe una delle cose più assurde nelle partite; e non è la prima volta che capita questo alla Francia, l’anno 2002 durante la coppa del mondo in Giappone hanno vissuto lo stesso incubo. Quest’anno, beata alla  nostra Squadra Azzurra di aver fatto un percorso incredibile e senza errore ed ecco ci siamo in finale nonostante il deluso mentre abbiamo perso la partecipazione della coppa del mondo 2018. Forza Azzurra !